16 Ottobre 2018, l’Iran permette alle donne di entrare allo stadio a tifare la propria nazionale di calcio. Non succedeva dal 1979, anno della riforma di stampo religioso del paese. Un po’ a tutti è sembrata una conquista “in ritardo” rispetto ai tempi. Eppure, per rinfrescarci la memoria, la WNBA esiste dal solo 1996 (nel 1946 fu fondata la NBA) e la Champions League femminile si gioca dal 2001 (la Coppa dei Campioni è istituita dal 1955). Anche nel “grande occidente”, lo sport femminile ha dovuto lottare duramente lunghi anni per emanciparsi.

IMG-20181018-WA0021  IMG-20181018-WA0022

A piccoli passi però il mondo dello sport sta provando ad assottigliare questo gender gap, fino magari un giorno a farlo scomparire.

A quando la nazionale femminile dell’Iran nelle grandi competizioni internazionali, senza scandali come nel 2014? Ancora non lo sappiamo. Ma ci saremo, per raccontarvelo.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Inizia ora
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: